Contattaci

Il tuo carrello è vuoto

Riepilogo

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00

LE TRE PASSEGGIATE PIU’ BELLE DEL VENETO

PASSEGGIATA ALLA GROTTA AZZURRA

TEMPO DI PERCORRENZA: 50 minuti
KM TOTALI: 3,4 km
DISLIVELLO: 126 mt
PUNTO DI PARTENZA: Parcheggio del Castello di Zumelle
SCARPA CONSIGLIATA: Rush 2 GTX

L’escursione alla grotta azzurra è la meta ideale per chi cerca una camminata in veneto che alterni relax e trekking.
Si trova in provincia di Belluno, a Mel, nascosta nei boschi della Valbelluna. 
Un angolo di paradiso dai colori verdi e azzurri immerso tra rocce e natura. 
Arrivare non è complicato, ma neanche da sottovalutare, bisogna guadare un piccolo torrente passando sulle rocce che in alcuni tratti sono scivolose, quindi consigliamo di avere le giuste scarpe da hiking.
Per raggiungerla partendo dal Castello di Zumelle imboccate la stradina del percorso artistico tematico, seguendo le indicazioni per la Grotta Azzurra. 
Dopo poche centinaia di metri, raggiungerete la strada asfaltata che dovrete seguire in discesa fino alla curva successiva dov’è c’è un cartello che indica l’inizio del sentiero. 
Entrerete nel bosco e, seguendo i cartelli bianchi e azzurri, arriverete a destinazione. Prima di raggiungerla incontrerete anche una stupenda cascata dalle acque cristalline. Nella zona vige il divieto di balneazione, al fine di preservare il delicato ecosistema. In estate la luce del sole si riflette direttamente sulle acque creando un gioco di colori e sfumature stupendi, non perdetevelo! 

 scorcio grotta azzurra

__________________________________________________________________

PASSEGGIATA AL LAGO DI SORAPIS

TEMPO DI PERCORRENZA: 2 ore
KM TOTALI:  12,07 km
DISLIVELLO: 300 mt
PUNTO DI PARTENZA: Passo Tre Croci
SCARPA CONSIGLIATA: Mojito Trail GTX

Pronti per una delle escursioni in montagna più belle del Veneto?
Il lago di Sorapis, con le sue acque azzurre, è uno dei laghi più famosi d’italia, si trova a Cortina d’Ampezzo, in provincia di Belluno. 
Ogni anno, questo angolo di paradiso attrae migliaia di turisti incuriositi dalle splendide foto che trovano sul web. 
È uno dei luoghi più straordinari che potrete visitare all’interno delle Dolomiti e potrete raggiungerlo a piedi dopo qualche ora di camminata. 
Percorso da non sottovalutare, infatti, dovrete passare dei tratti stretti ed esposti, alcuni attrezzati con corrimano, e una serie di gradoni non adatti a chi soffre di vertigini. 
Ma se presterete attenzione ed avrete le giuste scarpe da hiking, nulla sarà impossibile e siamo certi che vi godrete uno degli spettacoli più belli mai visti. 
Ci sono vari percorsi per arrivare al lago, noi vi consigliamo il n.215. 
Il percorso è davvero ben segnalato ed è impossibile perdersi, basta seguire le indicazioni per il Rifugio Vandelli. 
Una volta arrivati, lo spettacolo che avrete davanti agli occhi non avrà eguali. L’acqua color turchese sembra irreale e cambia a seconda del tempo e dei riflessi del sole. 
La balneazione è vietata, cosa che però non fa una grande differenza dato che la temperatura dell’acqua è poco invitante!
Non vi resterà, che rilassarvi e ammirare questo spettacolo della natura.

panorama lago sorapis belluno


__________________________________________________________________

 

PASSEGGIATA AL LAGO DEL CORLO

TEMPO DI PERCORRENZA: 3h 
KM TOTALI:  13 km
DISLIVELLO: 400 mt
PUNTO DI PARTENZA: campanile vecchio, Rocca.
SCARPA CONSIGLIATA: Rush Trail GTX

Se cercate una passeggiata in Veneto alla portata di tutti, abbiamo quello che fa per voi.
Il lago del Corlo è un bacino artificiale e si trova ad Arsiè, in provincia di Belluno. 
Un lago affascinante come un fiordo norvegese a pochi chilometri dalla pianura Veneta. 
Chi ama camminare, non può perdersi la passeggiata lungolago. 
Si tratta di un giro ad anello con partenza dalla frazione di Rocca e dura circa 3 ore durante le quali attraverserete borghi disabitati e cascate. 
Per alcuni sentieri è possibile organizzare escursioni a cavallo. 
Per chi ama rilassarsi invece può prendere il sole, pescare o fare un pic-nic all'aria aperta. 
Il lago non è balneabile, ma si possono noleggiare pedalò, sup e canoe, per ammirare le sue splendide sponde. 
Se cercate il brivido dell’avventura, potrete sperimentare il parapendio. 
Il punto migliore per osservare questo splendido lago è il Ponte della Vittoria. Edificato nel 1928 e costruito con una passerella in legno sorretta da funi d’acciaio fissate agli storici torrioni in pietra. 
Il Lago del Corlo è la meta ideale per trascorrere una giornata di totale relax tra natura e trekking.
Nonostante sia una camminata molto semplice, ricordatevi di avere sempre le giuste scarpe da hiking.

panorama lago di corlo

@vinz.ph


Testi e foto di Roby e Max, acquista la loro guida completa!
 

 

Share
{CATEGORY}
{COUNTRY}

{NAME}

Scopri di più

{BIO}

{CATEGORY}
{COUNTRY}

{NAME}

Scopri di più

{POST_TITLE}

Scopri storia
{BOLD_INTRO_MOBILE}
{VERTICAL_TITLE_1}
{BOLD_INTRO}
{SIDE_INTRO}
{EXTRA_CONTENT_1}
{VERTICAL_TITLE_2}
Quotation_SX {CITAZIONE} Quotation_DX
{EXTRA_CONTENT_2}