Contattaci

Il tuo carrello è vuoto

Riepilogo

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00

PROGETTO LIFE RE-SHOES: NUOVA VITA ALLE CALZATURE USATE

La quantità di rifiuti generati dai prodotti usati è una delle principali sfide dell’industria calzaturiera


“Ogni anno nel mondo vengono prodotte oltre 24 miliardi di nuove scarpe, di cui la gran parte finisce in discarica alla fine del ciclo di vita, rappresentando un grande problema per l’ambiente – sottolinea il Presidente di SCARPA Sandro Parisotto. Le scarpe, infatti, sono complesse da riciclare, perché sono composte da un mix di materiali diversi molto difficili da separare. Con questo ambizioso progetto prendiamo un impegno, quello di dare un contributo per invertire la rotta. Da sempre uno dei punti cardine della nostra filosofia produttiva è il rispetto per l’ambiente, e non potrebbe essere altrimenti per una realtà che affonda le sue radici nella passione per la montagna e la natura. Dopo aver messo “nero su bianco” i principi sostenibili dell’azienda con il Green Manifesto, con Re-shoes proseguiamo su questa strada: un impegno che si traduce in una continua sperimentazione di materiali totalmente riciclabili ed ecologici senza intaccare performance e durabilità dei prodotti”.
Si tratta di un’iniziativa di economia circolare finalizzata a implementare un nuovo modello di business sostenibile, che auspichiamo possa diventare una prassi consolidata a livello di filiera – spiega Diego Bolzonello, AD di SCARPA. La novità risiede nel fatto che le calzature a fine vita diventano la fonte da cui ricavare nuovi materiali da impiegare direttamente nella produzione di nuove scarpe, invece di essere utilizzate per prodotti di qualità inferiore, o impiegate in settori diversi da quello di origine. La nostra azienda fa dell’innovazione uno dei suoi punti cardine, ed essere gli apripista per quella che riteniamo una potenziale nuova frontiera del settore non può che essere uno stimolo ulteriore per spingerci in territori ancora inesplorati”.

 


PRIMO STEP: RACCOGLIERE LE SCARPE USATE

In una prima fase il progetto prevede il coinvolgimento della rete distributiva di SCARPA in alcune zone di Italia, Germania ed Austria, per raccogliere dai consumatori 15mila paia di scarpe usate del modello Mojito, prodotto iconico del brand nel segmento dell’urban outdoor. Successivamente le calzature raccolte entreranno in un sistema di riciclo virtuoso e porteranno alla realizzazione di altrettante paia di nuove calzature, con un range di utilizzo di materiale riciclato nel nuovo modello tra il 50 e il 70%. Grazie a tale processo si punta ad una riduzione, rispetto ai processi standard, del 52,4% di gas serra, del 50% di sostanze chimiche, del 65% di consumo di acqua, del 54,5% di energia.

Scarpa di base - Mojito usata


SECONDO STEP: RICICLARE E RIGENERARE

Il progetto implementa un paradigma completamente nuovo per il recupero delle calzature in pelle, al fine di ridurne l'impatto globale della produzione. Il processo difatti si baserà sulla dissoluzione selettiva della pelle per idrolisi, e il liquido ottenuto verrà poi utilizzato per conciare della nuova pelle senza l’aggiunta di sostanze chimiche. La produzione di pelle riciclata si baserà sul processo EVOLO® (già utilizzato da SCARPA per alcuni prodotti) che attualmente permette di raggiungere fino al 20% di contenuto riciclato a livello industriale, con la concreta possibilità di aumentare la quantità fino al 50%. 
Un’attenzione specifica verrà poi dedicata alla gestione degli scarti di gomma pre-consumo generati durante il processo di taglio delle parti di scarpe, e che attualmente vengono quasi completamente termovalorizzati. 

Processo di riciclo e rigenerazione - Re-Shoes


TERZO STEP: LA NUOVA SCARPA

Il processo di fabbricazione delle nuove calzature vuole risolvere tale criticità, inserendo gli scarti nella logica circolare e rigenerativa e utilizzando le materie prime seconde ottenute dagli scarti rigenerati nella realizzazione dei nuovi modelli.
Un modello di scarpa completamente nuovo e di alta qualità arriverà sul mercato per agevolare un processo circolare e sostenibile.

Nuovo modello - Re-Shoes

Re-shoes, progetto del valore di 2.6 milioni di euro, rientra nel programma LIFE, attraverso cui l'Unione Europea eroga finanziamenti per iniziative di salvaguardia dell'ambiente e azioni che contrastano i cambiamenti climatici, mirando nel periodo 2021-2027 ad agevolare la transizione verso un’economia circolare, sostenibile ed efficiente sotto il profilo energetico.
Logo Re-Shoes
Ad affiancare SCARPA nelle diverse fasi di sviluppo del progetto Re-shoes i partner: Alma Mater Studiorum - Università Di Bologna (progettazione per il riciclo e la produzione, test materiali e calzature, analisi impatto ambientale e analisi Life Cycle Assessment); Sciarada Industria Conciaria (separazione di materiali e idrolisi della pelle, processo EVOLO per produzione di pelli rigenerate); Rubber Conversion (devulcanizzazione degli scarti industriali di gomma per la rigenerazione di nuova gomma); Rubbermac.it, (produzione lastre di gomma da materie prime secondarie, separazione componenti tessili e suole e riconversione in componenti per nuove suole); Innovando (logistica campagna di raccolta scarpe usate); EPSI - European Platform For Sports And Innovation (Networking e promozione).



Logo Life EU

Funded by the European Union. Views and opinions expressed are however those of the author(s) only and do not necessarily reflect those of the European Union or European Climate, Infrastructure and Environment Executive Agency (CINEA). Neither the European Union nor the granting authority can be held responsible for them.
 
DETTAGLI DI PROGETTO 
PROGETTO NUMERO: 101074529 
NOME DEL PROGETTO: LIFE RE-SHOES
Sorting and recovery worn-out shoes and production scraps to make secondary raw materials for manufacture new REcycled SHOES
ACRONIMO DEL PROGETTO: LIFE21-ENV-IT-LIFE RE-SHOES
DATA D’INIZIO: 01/09/2022 
DATA DI FINE: 28/02/2026 

 
Share
{CATEGORY}
{COUNTRY}

{NAME}

Scopri di più

{BIO}

{CATEGORY}
{COUNTRY}

{NAME}

Scopri di più

{POST_TITLE}

Scopri storia
{BOLD_INTRO_MOBILE}
{VERTICAL_TITLE_1}
{BOLD_INTRO}
{SIDE_INTRO}
{EXTRA_CONTENT_1}
{VERTICAL_TITLE_2}
Quotation_SX {CITAZIONE} Quotation_DX
{EXTRA_CONTENT_2}